Nuovi aggiornamenti con il meteo di Pasqua e Pasquetta 2017, che fino all’ultimo prevede tempo abbastanza instabile in molte regioni italiane. Mentre la Settimana Santa, tutto sommato, ci ha regalato bel tempo e temperature gradevoli, il weekend del 16 e 17 aprile potrebbe riservarci alcune sorprese.

Pasqua molto instabile

Che tempo farà a Pasqua? L’instabilità metereologica inizierà direttamente stamattina, sabato 15 aprile, con i primi rovesci e temporali sulle regioni del Nord Est, in particolare su Friuli Venezia Giulia e Veneto. Dal pomeriggio di sabato il fronte perturbato si poterà anche sul resto del Nord, fino a raggiungere Lombardia Orientale, Triveneto ed Emilia Romagna, dove sono previste piogge abbastanza intense in serata. Dal tardo pomeriggio le piogge raggiungeranno Marche, Abruzzo, alta Toscana e Umbria, dove sono previste anche grandinate. Qualche annuvolamento è previsto anche in Piemonte e Valle d’Aosta ma senza fenomeni piovosi. E veniamo alle previsioni del tempo per il giorno di Pasqua, quando il maltempo e l’instabilità si sposteranno verso il medio-basso Adriatico raggiungendo le regioni del Sud.

In mattinata ci sarà ancora maltempo su Emilia Romagna, Marche e Abruzzo, poi le piogge si sposteranno su basso Lazio, Campania, Puglia e Basilicata. Alcuni miglioramenti si noteranno al Nord e sulla Toscana, mentre sulle Isole il sole dominerà questa giornata di Pasqua.

Pasquetta col sole

Il giorno del Lunedì dell’Angelo, 17 aprile, il meteo annuncia una giornata piuttosto soleggiata anche se non mancheranno degli impulsi instabili al Nord Est, sulle zone centrali appenniniche e le Prealpi orientali. Le temperature rimarranno stazionarie, quindi comprese tra i 18 e i 22 gradi. Mentre il giorno di Pasqua dovrebbe dominare l’instabilità su molte regioni italiane, il giorno di Pasquetta il cielo dovrebbe mantenersi soleggiato con qualche passaggio sporadico di nuvole.

Insomma, chi ha in mente di organizzare la classica scampagnata di Pasquetta può dormire sonni abbastanza tranquilli.